• Come difendersi dai ladri con poca spesa

    Difendere i propri spazi è un diritto, ed è possibile farlo senza spendere troppi soldi. Vediamo come...

    Come difendersi dai ladri con poca spesa

    Poca spesa tanta resa
    Cit. detto popolare

    La criminalità è difficile da tenere a bada con quattro soldi in tasca, ma la tua casa non può certo rimanere un colabrodo di sicurezza...Vediamo come è possibile aumentare il grado di protezione dei tuoi infissi senza spendere una fortuna. Furti, rapine, intrusioni o semplicemente vandalismo sono sventure che possono capitare a chiunque e provocano danno economico e psicologico. Ma la crisi aumenta e con i tagli sugli investimenti per la sicurezza, i furti sicuramente non diminuiranno negli anni a venire. Quindi cosa pensi di fare? Vuoi trovare un sistema per rendere più sicura la tua casa e la vita dei tuoi cari? 

    Che tipo di tapparella montano le tue finestre?

    Se la tua casa è ancora dotata di semplici tapparelle in plastica o legno, forse è venuto il momento di sostituirle con qualcosa di più robusto e resistente allo scasso.

    La prima possibilità che hai è l'alluminio che non farà diventare la tua finestra come la porta di una cassaforte, ma sarà un modo efficace per liberarsi da quella tipologia di intrusi normali che agiscono con mezzi di scasso normali. Facendo questo primo passo potrai liberarti di un sacco di probabilità d'ingresso indesiderate.

    Se invece puoi spendere qualcosa in più, hai un'altra scelta: le tapparelle blindate in acciaio.

    Esistono teli costituiti da stecche in acciaio che superano ulteriormente la resistenza di quelli in alluminio. Prova a dare un'occhiata sulla nostra pagina prodotti e capirai di cosa sto parlando. Una tapparella in acciaio è il massimo che tu possa chiedere. La sua resistenza, darà del filo da torcere anche ai tipi muniti di attrezzi pesanti.

    Bene, quindi abbiamo detto: alluminio oppure acciaio e già avremo fatto il grosso del lavoro.

     

    Calcola il prezzo delle tapparelle Calcola il prezzo delle tapparelle di sicurezza

    La tapparella può essere sollevata. Cosa fai per evitare che avvenga?

    Ovviamente avrebbe poco senso dotarsi di una supertapparella se poi con una semplice leva la si può sollevare...

    Per questo problema ci vengono in aiuto i catenacci, delle chiusure di sicurezza che impediscono il sollevamento del telo. Questi dispositivi meccanici agiscono ai lati del telo, "inchiodandolo" letteralmente alle guide in modo che questo non possa essere sollevato.

    Alcuni tipi di catenaccio vengono installati all'interno delle stecche e dispongono di un cursore che va ad impegnare un foro nella guida laterale. Altri ancora vengono montati in prossimità delle guide ed hanno un cursore appuntito che va ad incunearsi tra una stecca e l'altra impedendone il movimento in salita.

    Ne puoi montare quanti ne vuoi e impiegherai pochi minuti per ognuno, ma questo piccolo lavoro farà un enorme differenza rispetto a prima.

    Il consiglio è di montarli sempre a coppie, in modo che lavorino su entrambi i lati della tapparella. Se ti è possibile montane più di due coppie in modo che lo sforzo allo scasso venga ripartito su più punti di ancoraggio. La maggior parte di questi catenacci non si vedrà attraverso i vetri una volta che la finestra è chiusa, salvaguardandolo il lato estetico.

    Quanto detto sopra vale se la tua tapparella è del tipo a sollevamento manuale.

    Ma come rendere sicura una tapparella motorizzata?

    Già, l'applicazione di catenacci su una tapparella motorizzata pone un problema dovuto alla nostra disattenzione.

    Se infatti dessimo il comando di sollevamento ad una tapparella bloccata da catenacci, la metteremmo sotto sforzo, col rischio di fare inutili danni. Quindi è necessario operare diversamente su una tapparella automatizzata. Per bloccare il rullo e di conseguenza la salita della tapparella si utilizza un sistema di bloccaggio antisollevamento detto anche "dispositivo antieffrazione". Ovvero una serie di snodi articolati studiati in maniera da bloccarsi quando il telo della tapparella viene alzato senza la trazione del motore. Il risultato in caso di utilizzo di leve di sollevamento sarà quello che l'intero telo della tapparella si bloccherà all'istante impedendo l'ingresso all'intruso. Per sbloccare il sistema sarà sufficiente premere il pulsante di salita e la tapparella andando verso l'alto disimpegnerà le maglie bloccate in precedenza.

    Unico limite di questo sistema sta nel fatto che si attiva soltanto a tapparella completamente abbassata. Beh, ovviamente nessuno uscirebbe di casa lasciandola anche solo parzialmente alzata, quindi direi che questo sistema è davvero pratico ed efficace.

     

    E se pensassi a proteggere la tapparella un po' meglio, invece che lasciarla in balia degli eventi?

    Mi spiego subito: fino ad ora abbiamo sempre parlato di tapparelle esposte al vento, o meglio in balia degli eventi esterni. Le cose però potrebbero andare decisamente meglio, se queste tapparelle fossero protette da qualcosa, non pensi?

    Un'inferriata è la soluzione ideale per proteggere passivamente dall'intrusione e tutto sommato non è così cara come potresti pensare. A seconda di come son disposte le tue finestre, potresti pensare di cominciare a proteggere quelle più a rischio senza dover affrontare una rivoluzione economica.

    Esistono inferriate economiche molto semplici ma non per questo deboli. Possono essere autocostruite o addirittura comprate in kit di montaggio. Qualunque cosa sceglierai, sarai sempre un passo più avanti rispetto a prima.

    L'inferriata si dimostra spesso un valido deterrente che scoraggia il ladro e sposta il suo bersaglio in un altra direzione. Se questi saprà di aver vita più facile andando in un altra abitazione, non ci penserà un secondo a scegliere la via della tranquillità.

    E l'elettronica, può esserci d'aiuto in tutto ciò?

    Certamente e in un paio di modi diversi.

    Esistono dei piccoli dispositivi elettronici da applicare alla tapparella che quando captano il suo movimento emettono un forte segnale acustico. Metti uno di questi rilevatori per tapparella ed il gioco è fatto, con poca spesa, tanta resa. Ovviamente questi micro allarmi non hanno la pretesa di sostituirsi ad un vero sistema anti-intrusione, ma vanno considerati alla stregua di un campanello elettronico adatto a quando siamo in casa.

    Se invece vuoi fare le cose più seriamente potresti considerare di installare un sistema d'allarme dotato di "Sensori Tapparella". Questo tipo di sensori rilevano il movimento del telo della tapparella avvisando la centrale antifurto che qualcosa non va...

    A quel punto la centralina antifurto darà una allarme sonoro con le potenti sirene in dotazione ed eventualmente farà una comunicazione d'emergenza ai telefoni messi in rubrica. Questa alternativa anche se più costosa della precedente offre prestazioni di sicurezza decisamente maggiori e più flessibilità d'impiego. Puoi essere avvertito anche se sei fuori casa e di notte potresti decidere di non fare scattare le sirene ma soltanto un avvisatore acustico di media intensità sufficiente a svegliarti e a scoraggiare l'intruso.

    Se disponi già di un antifurto, ti consiglio vivamente di contattare il tuo installatore per chiedere un preventivo per l'integrazione dei sensori tapparella. Se l'antifurto è discretamente aggiornato, non sarà un problema fare questa aggiunta tecnologica e ti ritroverai con un impianto come si deve ma a costo ridotto.

    Niente male dunque!


    Ora, basta parlare di soldi da spendere! Vediamo piuttosto alcune soluzioni a costo zero.

    Impara a ragionare e vedere come un ladro!

    Soltanto immedesimandoti nell'intruso potrai trovare i punti critici nella sicurezza di casa tua.

    Esci di casa e osserva le tue finestre, le tue porte, le grondaie e i tubi del gas sulla facciata dell'edificio etc. Cerca di pensare come potresti fare per intrufolarti in casa tua dall'esterno. Osserva quali sono le zone meno visibili ai vicini, dove la vegetazione può offrire un riparo alla vista, dove c'è meno luce e cosi via.

    Scoprirai un sacco di cose che avevi sempre trascurato rimanendo dentro casa. Cerca di essere un ladro "professionista" e annota tutto su un notes, metti giù un piano da vero maestro del furto, comprensivo di orario ideale, passaggio di persone abituali ed ogni fattore decisivo per la riuscita.

    Attenzione, non è un gioco, non sto facendo dello spirito, perché con la tua sicurezza non scherzerei mai. Prendi sul serio questo compito e mettilo in pratica oggi stesso visto che è gratis. Da questo studio ricaverai le tue prossime mosse in fatto di acquisti, cambi di abitudine, piccole riparazioni e chissà cos'altro.

    Comincia ad essere più discreto!

    Oggigiorno con telefoni e social stiamo tutti perdendo i lumi della ragione.

    Basta dare un'occhiata alla bacheca di facebook per vedere che Tizio è appena andato al mare e che Sempronio sta partendo per la montagna. E magari al loro ritorno, Caio gli avrà svuotato le rispettive case...

    Oppure camminando per strada può capitare di sentire la signora Maria che sul balcone parla al cellulare a gran voce della cenetta romantica a cui andrà la stessa sera. Ci sarebbe poco da stupirsi se al ritorno la signora Maria dovesse trovarsi la casa depredata.

    Questi sono solo due semplici esempi di ciò che ogni giorno succede nel nostro paese. Presi dalla frenesia della comunicazione social e telefonica stiamo perdendo di vista un fattore fondamentale: la nostra sicurezza. Pensaci bene la prossima volta che posti qualcosa su FB, sii più discreto e riservato e poi modera il volume della voce quando parli al telefono in luoghi aperti. La voce arriva molto più lontano di quel che puoi immaginare e qualche orecchio curioso e malintenzionato potrebbe sempre sentirti.

    Meglio evitare. Cosa ti costa? E' completamente gratis e potrebbe evitarti un bel po' di guai!

    Abituati a fare un giro periodico di controllo dentro e fuori casa!

    Ti sorprenderà, ma una delle maggiori facilitazioni che incontrano i ladri, è proprio lo stato di trascuratezza delle chiusure; moltissimi furti avvengono ogni anno grazie al fatto che impianti d'allarme o videosorveglianza guasti non vengono sistemati a dovere. Sono stati compiuti clamorosi furti in musei famosi grazie a questo fattore a totale vantaggio del crimine.

    Un altro sorprendente dato è costituito dal numero di furti messi in atto passando da porte e finestre lasciate accidentalmente aperte o non chiuse a chiave. Prendi quindi la sana abitudine di fare ogni sera il giro di tutte le aperture e se ti è possibile, fallo più spesso che puoi anche all'esterno.

    Molto spesso succede che i ladri manomettano le chiusure il giorno prima di compiere il furto.

    Nei locali pubblici, capita spesso che questi lavorino nascosti durante il giorno all'interno dei bagni o altri locali per crearsi una via d'ingresso per la notte. Se sei fortunato, potresti accorgerti della "preparazione al furto" e magari farli beccare con le mani nel sacco.


     

    Ninetto installatore tapparelle

    Bene, come vedi ci sono un sacco di cose da fare per rendere più sicura la tua casa, alcune a basso costo e altre un po' più impegnative, ma abbiamo visto anche delle idee completamente gratuite. Quindi basta leggere e stare al computer, se vuoi stare al sicuro, passa all'azione!

    Ricorda che "agire è il primo passo da fare per ben dormire".

    Buon lavoro e sogni d'oro da Ninetto l'installatore perfetto.

     


    Hai altre domande? ...altrimenti, passa all'azione     ...ancora dubbi?
    Tapparelle su misura Ninetto installatore perfetto Calcola preventivo tapparelle su misura Contatti FaiDaCasa.com
    ...corri a leggere le risposte Calcola il preventivo  Calcola il preventivo ...contattaci!

     

    Guida detrazione fiscale tapparelle di sicurezza




Dicono di noi

  • Motori per tapparelle


    Sono pienamente soddisfatto dell'acquisto effettuato sul vostro sito. Non è la prima volta e presumo non sarà l'ultimo. Ho già montato la ricevente e funziona perfettamente. Non voglio perdere l'occasione per farvi i miei complimenti per la completezza ed esaustività delle spiegazioni on line che periodicamente consulto per i miei acquisti. Inoltre i vostri prodotti che ho avuto occasione di acquistare presso di voi sono di ottima qualità e li consiglio a tutti.

    Giuseppe da Vimercate, 10/07/2019

  • Motori per tapparelle


    Montato due motori per tapparelle elettriche con relativi telecomandi DC920. Spesa migliore non potevo fare, prodotto eccezionale e con il telecomando con timer apertura/chiusura ti dimentichi delle tapparelle. Perfetto.

    Carlo da Asti, 31/03/2017

  • Motori per tapparelle


    Il mio sistema domotizzato è fantastico. Ancora grazie per gli ottimi prodotti e soprattutto per l'assistenza, sempre presente e competente.

    Massimo da La Spezia, 25/02/2017

Vedi tutte

Images, css and javascript optimized via IISpeed by We-AMP